Home > LA RETE, libri, Per saperne di più > La rete della vita

La rete della vita

ottobre 10, 2004

Fritjof Capra: “La rete della vita. Una nuova visione della vita e della scienza”
SuperBUR Scienza (2a ed.), 2001

Riletto da Laura Vernaschi

“(…) L’uomo non tesse la trama della vita;
in essa egli è soltanto un filo.
Qualsiasi cosa fa alla trama,
l’uomo la fa a se stesso.”

Ecologia, sistemica, complessità… queste sono alcune delle parole chiave di questo libro che ripercorre la storia del pensiero sistemico inserendolo nel contesto storico e culturale in cui è nato e si è sviluppato. L’autore ci accompagna nei meandri della storia della scienza, della chimica e della biologia per ricercare ed esplorare i segreti della vita intesa come trama, rete di relazioni che interconnettono tutti gli organismi viventi in un processo in continua evoluzione. Chiunque si può considerare destinatario di questo libro per i diversi punti di vista da cui può essere letto (scientifico, sistemico, new age…) ma, per chi, in particolare, è alle prese con l’approccio sistemico, il merito è soprattutto quello di spiegare e connettere, in modo estremamente chiaro e semplice, concetti e personaggi che, inevitabilmente, si incontreranno lungo il percorso di formazione e che, a volte, potranno risultare difficili da comprendere. Cibernetica, autopoiesi o Maturana e Varela, per citarne alcuni, acquisteranno accessibilità e comprensibilità, tanto da consigliare la lettura di questo libro a chi si appresta a conoscere la teoria sistemica consultandolo quasi come se fosse un dizionario. Chi, invece, decidesse di partire dal principio, ricostruirà passo dopo passo, insieme all’autore, una visione ecologica della vita, con la sensazione di apertura e, allo stesso tempo, confusione, che si ha quando ci si rende conto che il proprio mondo non finisce dietro l’angolo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: